Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento del sito stesso.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

ATTI DELLO PSICODRAMMA 2

 

secondo

 

GENNIE LEMOINE La querela delle donne
 

Parleremo qui dell'uomo e della donna come se la distinzione tra loro fosse scontata. Ci basta, infatti, che si distinguano in quanto ciascuno costituisce il fantasma dell'altro. A partire da qui è possibile chiedersi per quale strada questo fantasma li sospinga e fin dove li conduca. In realtà oggi li conduce ad una situazione di crisi. C'è disputa e querela, querela nel senso giuridico del termine. Ma i motivi allegati sono tutti insostenibili. Come tutte le razionalizzazioni, infatti, nascondono e difendono un beneficio inconfessato; e se è vero che nessuno deve né può accettare la schiavitù, l'unica questione che rimane aperta quando la schiavitù è accettata o addirittura richiesta, è la seguente: è accettata perché, a quale scopo?

  >> Leggi tutto
   
PAUL LEMOINE Acting out o passaggio all'atto
 

Pubblichiamo qui la relazione presentata da Paul Lemoine al congresso dell 'Ecole Freudienne de Paris tenutosi a Strasburgo nel marzo 1976 sul tema Inibizione—acting out. Il tema dell'acting out era stato precedentemente affrontato durante Les journées provinciales de printemps del 1963 dalla Società Francaise de Psychanalyse; in questa occasione Pierà Aulagnier e J.B. Pontalis presentarono una relazione sul caso clinico di Gilberte, alla quale Lemoine si ricollega in questo suo studio.

  >> Leggi tutto
   
VINCENZO CARETTI Sacrifici di sangue e rigenerazione tra i Toraja
 

Prima la dominazione Javanese, poi la colonizzazione portoghese e olandese, relativamente bene accolta dagli indigeni perché sopprimeva la pratica dello schiavismo da parte dei cinesi, allontanarono verso l'interno dell'isola di Celebes in Indonesia, le popolazioni Toraja, che oggi è possibile trovare sul sentiero che monta da Makasar verso il nord. L'economia Toraja oltre che sulla coltura del riso, coltivato a terrazze e sulla ricchezza naturale dell'isola — frutti tropicali e tesori alimentari come l'albero del pane e il caffè — è basata sull'allevamento di bufali e maiali la cui offerta ha un preminente ruolo mediatore verso gli dei durante i rituali e i sacrifici.

  >> Leggi tutto
   
SIMONE BLAJAN-MARCUS L'effetto di choc alla prima seduta di psicodramma
 

E' una cosa nota che un terapeuta attento può cogliere allo stato embrionale, sin dal primo colloquio con il paziente, l'essenziale dei suoi conflitti passati e il futuro sviluppo della psicoterapia. Così, pure la prima seduta di analisi, il primo sogno esposto, sono subito pregnanti di significato e in qualche modo condensati. Si può dire altrettanto dello psicodramma?

  >> Leggi tutto
   
G.OTTAVIO ROSATI Dal passaggio all'atto al passaggio al dramma
 

TUTTI fra loro (co' fanciulli e coi dementi spesso giova il simular. Partiam pur, ma quel ch 'ei tenti non lasciamo d'osservar.) Rigoletto II, 6 L'acting out, come scrive Paul Lemoine in questa rivista, è un fare al posto di un dire, un fenomeno che trova nel passaggio all'atto una specie di parente rozzo ancor più maldestro e sventato e il cui carattere equivoco e fallimentare deriva dal fatto che, per definizione, lo spazio analitico è riservato al dire e non al fare anche se è grazie all'analisi che un soggetto può diventare finalmente capace di atti che precedentemente gli parevano preclusi. Questa come ogni altra teoria analitica (comunque significativa di un modo di vedere le cose) avrebbe, oltre che un significato purchessia, anche un significato scientifico, nel senso di Karl Popper, se fosse falsificabile cioè se fosse tale da prevedere la possibilità di essere negata da qualche fenomeno osservabile.

  >> Leggi tutto
   
ITALO MOSCATI Per Memé Perlini
 

Perlini è un gatto. O almeno, ha l'aria di esserlo. Scivola sornionamente tra le cantine dell'avanguardia romana (se la si può chiamare ancora così) e i teatri dei grandi circuiti o le chiese sconsacrate e i magazzini del sale della Biennale veneziana. Lo fa perché gli piace ingannare la gente. Gli piace far credere a pubblici diversi di aver un mucchio di cose da dire o da mostrare. Ma non ha niente da dire o lo sta cercando. Come lo cerca? Secondo me, stando in mezzo agli oggetti teatrali e leggendo distrattamente questo o quel libro, con un fiuto e amicizie speciali per individuare il vento giusto.

  >> Leggi tutto
Sky Bet by bettingy.com
primo small secondo small terzo small quarto small quinto small sesto small settimo small settimo small