Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento del sito stesso.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Patrizia Burdi

 

Tel. 06 575137 -  333 8850811

e mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

 

 Nata a Roma il 1 gennaio 1958, consegue la Maturità Classica nel 1976 presso il Liceo Orazio e si laurea in Lettere presso l'Università di Roma "La Sapienza" il 13 luglio 1981, con il massimo dei voti e la lode, presentando una tesi dal titolo "La stregoneria Navaho. Considerazioni medico-antropologiche sui fenomeni magico-stregoneschi", relatore Prof.ssa Carla Rocchi, correlatore Prof. Italo Signorini.

Dal 1982 al 1984 svolge attività di redattrice presso la Casa Editrice ITALEDI, specializzata in pubblicazioni giuridiche.

Nell'anno 1985 vince un concorso nazionale bandito dal Ministero della Pubblica Istruzione per la frequenza di attività di perfezionamento presso istituzioni estere di livello universitario, conseguendo una borsa di studio biennale.

Nello stesso anno e nel 1986 partecipa ai corsi di Medical Anthropology  (prof. R.W. Lieban), Ethnopsychiatry (Prof. T. Maretzki) e Ethnomethodology (Prof. J. Bilmes) presso il Department of Anthropology della University of Hawaii at Manoa, Honolulu (USA), conseguendovi il massimo dei voti.

Nel 1986 è coptata quale membro della ricerca interuniversitaria svolta nel Sannio beneventano diretta dal Prof. Italo Signorini.

Nel 1987 vince il concorso nazionale per il Corso di Dottorato di Ricerca in Scienze Etnoantropologiche (III ciclo), presso l'Università di Roma "La Sapienza".

Dal 1988 al 2004 ha fatto parte dell'organico della Missione Etnologica Italiana in Messico, allora diretta dal Prof. Italo Signorini, e attualmente sotto la direzione del Prof. Alessandro Lupo.

Il 16 novembre 1991 discute la tesi di Dottorato, acquisendo il titolo di Dottore in Ricerca, presentando una dissertazione dal titolo "Il potere ed il sapere terapeutico. Guaritori, maghi e pazienti in un contesto rurale dell'Italia meridionale".

Nel 1993 si è iscritta alla A.I.S.E.A. (Associazione Italiana per le Scienze Etnoantropologiche).

Nel 1994 si è iscritta alla SIAM (Società Italiana di Antropologia Medica).

Dall'anno accademico 1994-95 è inserita nelle Commissioni d'Esame e di Tesi di Laurea delle cattedre di Etnologia II e di Civiltà Indigene dell'America presso l’Università “La Sapienza”,   in qualità di "cultore della materia".

Nel 1995 vince una Borsa di Post-Dottorato biennale presso l'Università di Roma "La Sapienza" nel settore "Scienze etnoantropologiche: tecniche e metodi di ricerca".

Nell'anno accademico 1995-96 è stata inserita, in qualità di "cultore della materia" nella Commissione d'Esame e di Tesi di Laurea della cattedra di Antropologia Religiosa presso l’Università “La Sapienza”.

Nel 1996 ha fatto parte del Comitato Editoriale dell'Asociación Latinoamericana para el Estudio de las Religiones e del Comitato di Redazione di Thule, Rivista italiana di Studi Americanistici.

Nel 1997 ha partecipato al Progetto Finalizzato Beni Culturali del Consiglio Nazionale delle Ricerche, nell'Unità Operativa di Messina diretta dal Prof. Francesco Faeta, finalizzata alla realizzazione di un Archivio telematico dei culti e delle feste religiose in Calabria.

Dal 2002 al 2004 è stata Responsabile editoriale della Casa Editrice PiGreco a Roma, presso la quale ha curato l’edizione della rivista trimestrale Piramide.

Conosce e parla correntemente inglese e spagnolo.

Ha padronanza dei correnti sistemi di scrittura informatica.

 

RICERCHE SCIENTIFICHE

A partire dal 19866 partire dal 1984 inviato domanda di assunzione.opologia Medica ed Etnopischiatria fino al 1992, ha svolto periodiche e costanti campagne di ricerca nel Sannio beneventano, aventi per oggetto la conoscenza del sistema medico tradizionale, con particolare riferimento al rapporto terapeuta-paziente e alle forme del sapere specialistico, approfondendo inoltre la disamina del sistema di conoscenze e pratiche magico-religiose che sottende la terapeutica tradizionale.

Dal 1988, in qualità di membro della Missione Etnologica Italiana in Messico inizia l'attività di ricerca fra le popolazioni indigene Nahua della Sierra Norte de Puebla.

Nel periodo settembre-dicembre 1988 effettua una prima ricognizione a Santiago Yancuictlalpan (Sierra Norte de Puebla, Messico), che consente l'impostazione della ricerca sullo studio del complesso ed articolato ciclo di festività annuali e delle attività cerimoniali ad esse connesse.

Nel periodo giugno-agosto 1992 inizia l'attività di ricerca fra i Nahua della Sierra Norte de Puebla (Messico), studiando l'organizzazione civile e religiosa della comunità e le attività cerimoniali connesse alla festa del santo patrono. Inizia inoltre una prima ricognizione sull'attività dei gruppi rituali di danza, elemento determinante dell'organizzazione delle feste comunitarie autoctone.

Nel periodo marzo-maggio 1995 continua l'investigazione fra i Nahua della Sierra Norte de Puebla, al fine di osservare la sequenza delle celebrazioni festive relative alla Pasqua e le altre attività rituali stagionali. In concomitanza, approfondisce lo studio dell'attività coreutica tradizionale, che rappresenta un settore estremamente significativo delle pratiche rituali tradizionali dei Nahua.  

Nel periodo ottobre 1995-gennaio 1996, sempre fra i Nahua della Sierra Norte de Puebla,  l’attività di ricerca è indirizzata all'osservazione delle celebrazioni dei morti, del Natale e delle occasioni rituali concomitati all'inizio del nuovo anno. Parallelamente, continua l'investigazione sui gruppi di danza rituale, ampliando la ricognizione ad altre comunità limitrofe.

Nell’aprile del 1998, in qualità di membro del Progetto Finalizzato Beni Culturali del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Unità Operativa di Messina diretta dal Prof. Francesco Faeta, inizia l’attività di ricerca a Laino Borgo (CS) sulla ritualità della Settimana Santa, con particolare attenzione alla Giudaica, Rappresentazione itinerante della Passione di Cristo messa in scena dalla collettività  il Venerdì Santo.

Nel periodo luglio-settembre 1999 continua l’investigazione sulle danze rituali, approfondendo gli aspetti simbolici ed espressivi e le dinamiche sociali relative alle performances dei gruppi di danza rituale dei Nahua della Sierra, in special modo quelle dei Santiagos, che eseguono, modificanolo ed elaborandolo secondo le loro peculiari concezioni culturali, un modello coreutico di derivazione europea.

Nell’aprile del 2000 prosegue la ricerca sulla ritualità della Settimana Santa a Laino Borgo (CS), con l’osservazione di un’ulteriore edizione della Giudaica.

Nel periodo novembre 2001 - febbraio 2002 conclude l’approfondimento degli aspetti simbolici e sociopolitici delle attività cerimoniali annuali fra i Nahua della Sierra Norte de Puebla  e la ricognizione dei loro eventi festivi.

Nel marzo 2002 si conclude la ricognizione etnografica a Laino Borgo (CS), con l’osservazione analitica di una terza edizione della Rappresentazione itinerante della Passione di Cristo denominata localmente Giudaica.

 

ATTIVITA' DIDATTICHE

Nell’ambito delle attività didattiche della cattedra di Etnologia II  e della Cattedra di Civiltà Indigene dell'America (Facoltà di Lettere, Università di Roma "La Sapienza") svolge i seguenti seminari avanzati:

         A.A. 1989-90

 “Terapie di cura a carattere magico”.

1991-92

“Sistemi medici tradizionali”.

1992-93

“Il rituale festivo. Riflessioni antropologiche su forma e significato culturale delle celebrazioni collettive”.    

1993-94

"Teorie antropologiche sul rituale".

1994-95

“Processi diagnostici e terapie di cura:la logica dei sistemi medici tradizionali”.

Nel maggio 1994 tiene inoltre un corso di lezioni di aggiornamento per docenti della scuola dell'obbligo e degli istituti di istruzione secondaria presso la IX Comunità Montana del Lazio, dal titolo "Medicina popolare legata a saperi empirici e credenze popolari".

1995-96

“L'organizzazione politica e cerimoniale nelle società mesoamericane. Aspetti teorici ed empirici”.

1997-98

Incontro seminariale su “Identità, conflitti etnici, sincretismi”

Svolge attività di docente presso l'Università Popolare della Terza Età (UPTER), tenendo un corso di Antropologia Culturale presso la sede di Formello.

1998-99

Incontro seminariale su “Il rituale festivo. Aspetti sincretici del culto religioso in Messico” e una Lezione di approfondimento sull’ Evoluzionismo Culturale

1999-2000

Due Lezioni di approfondimento sulla “Civiltà Maya”

2000-2001

Due Lezioni di approfondimento sulla “Organizzazione politico-cerimoniale in Mesoamerica”

2006

18-29 settembre.Ha tenuto un seminario dal titolo “Cuerpo, cultura, emociones. El papel de las emociones en la representación cultural del cuerpo”, invitata dall’Instituto e Investigaciones Antropológicas della Universidad Nacional Autonoma de Mèxico. Presso il medesimo Istituto il 29 settembre ha tenuto una conferenza dal titolo “Miradas de máscaras: representaciones estéticas en la experiencia religiosa entre los nahuas e la Sierra Norte de Puebla”. Il 4 ottobre è poi stata invitata dal Coordinador del Colegio de Antropología Social della Benemérita Universidad Autónoma de Puebla a presentare tale conferenza presso la Facultad de Filosofía y Letras.

2 ottobre. Èstata invitata dall’Universidad Autónoma del Estado de México, Facultad de Ciencias Políticas a tenere una conferenza dal titolo “El vestido de la Virgen: ritualidad religiosa e ‘identidad étnica’ entre nahuas y mestizos de la Sierra Norte de Puebla, Mèxico”.

2014

Lezione presso la Scuola di specializzazione in Psicodramma dinamico (IPOD, Roma) dal titolo Sacred Plays. Note etnografiche sulla danza rituale.

2015

19 dicembre. Lezione presso la Scuola di specializzazione in Psicodramma dinamico (IPOD, Roma) dal titolo The Beauty Way. Rituali di guarigione navaho.

2016

19 marzo.Lezione introduttiva al Master di I Livello in “Terapie Integrate nelle patologie oncologiche femminili” dal titolo La Medicina Centrata sulla Persona nella prospettiva antropologica”.

In qualità di "cultore della materia" ha seguito come Correlatrice le seguenti Tesi di Laurea presso l’Università “La Sapienza”:

26.04.95

Da Berlin e Kay a Robert MacLaury. Il dibattito sulla percezione dei colori, Laureando Marco Giustini, Relatore Dott.ssa AlbarosaLeone.

12.07.95

Regole pubbliche e cognizioni private, Laureando Andrea Nunnari, Relatore Dott.ssa Alessandra Ciattini.

17.04.96

Il ruolo del femminile nel pensiero di Johann Jakob Bachofen, Laureanda Annachiara Martello, Relatore Dott.ssa Alessandra Ciattini.

08.07.96

- Malattie e culture, diagnosi e divinazione: l'approccio antropologico ai processi diagnostici tradizionali, Laureando Fabrizio Scalabrelli, Relatore Dott.ssa Alessandra Ciattini.

- Corpo e significato. Il valore dell'esperienza e le emozioni, Laureanda Alessandra Petrassi, Relatore Dott.ssa Alessandra Ciattini.

- Dal guaritore tradizionale al guaritore urbano: un'analisi antropologica, Laureanda Simona Rosati, Relatore Dott.ssa Alessandra Ciattini.

03.04.97

Dallo zingaro maledetto allo zigano eletto. Una ricerca fra i Sinti della Barbuta, Laureanda Francesca Mariani, Relatore Prof. Pietro Clemente.

22.04.98

- Medicina popolare e magia a Gela: La malattia come evento sociale, Laureando Gaetano Graziano Scollo, Relatore Dott.ssa Alessandra Ciattini.

- Un'analisi medico antropologica delle concezioni del corpo legate alle biotecnologie, Laureando Carlo Giurato, Relatore Dott.ssa Alessandra Ciattini.

23.03.2000

- Eziologia, diagnosi e cura della malattia presso i Navajo del Sud Ovest nordamericano, Laureando Paola Scipioni, Relatore Dott.ssa Stefania E. Tiberini.

- I Maya: lotte di rivendicazione dell’identità politica e religiosa, Laureanda Stefania Fornara, Relatore Dott.ssa Stefania E. Tiberini.

- I dialoghi rituali del nativo Sudamerica, Laureando Massimo Santucci, Relatore Dott.ssa Stefania E. Tiberini.

06.12.2001

Lo sciamanismo come medicina alternativa, Laureando Cinzia Vastarella, Relatore Dott.ssa Alessandra Ciattini.

 

PARTECIPAZIONI A CONVEGNI, CONFERENZE, INTERVENTI

1990

Partecipa al XVI Congresso della International Association for the History of Religions, tenutosi a Roma dal 3 all'8 settembre, presentando una relazione dal titolo «"..E San Rocco aveva l'A.I.D.S." Religiosità popolare e medicina nel Beneventano».

1991

Partecipa con la relazione dal titolo «The Powerful and Perilous Text. Symbolism of the "Book" in a Village of Southern Italy» al Convegno internazionale «The Sociology of Sacred Text», tenutosi a Newcastle upon Tyne (GB) dal 1° al 4 luglio.

1993

Partecipa al 13th International Congress of Anthropological and Ethnological Sciences, tenutosi a Citta di Messico, dal 29 luglio al 4 agosto, presentando il saggio «Dinámica festivas y niveles simbólicos en el culto al santo patrón (Sierra Norte de Puebla, México.

1994

E' invitata a partecipare al Seminario Internazionale  "Antropología sin fronteras", tenutosi a Jaca (Aragona, Spagna), dal 2 al 5 marzo, diretto dal Prof. Carmelo Lisón Tolosana (Universidad Complutense, Madrid).

Partecipa al 1o Congresso dell'A.I.S.E.A (Associazione Italiana per le Scienze Etno-Antropologiche), tenutosi a Roma il 28-29-30 aprile, presentando una relazione dal titolo: «I tempi della festa. Struttura rituale e valenze simboliche del culto a Santiago Matamoros (Sierra Norte de Puebla, Messico)».

Partecipa al  V Congreso Latinoamericano sobre Religión y Etnicidad, organizzato dall'Asociación Latinoamericana para el Estudio de las Religiones, tenutosi a Città di Messico, dal 6 al 10 giugno, presentando una relazione dal titolo «Los tiempos del fiesta. Estructura ritual y valencias simbólicas del culto a Santiago Matamoros (Sierra Norte de Puebla, México».

1995

- Partecipa al XVIIth International Congress of History of Religions (Citta del Messico, 5-12 agosto) presentando una relazione dal titolo «Percepción del tiempo, espacio social y poder simbólico: los procesos performativos en la costrucción de la identidad (entre estructura y representación.

- Partecipa al II Congresso nazionale dell'Associazione Italiana per le Scienze Etno-Antropologiche (A.I.S.E.A.) (Roma, 28-30 settembre), con una relazione dal titolo «La veste della Vergine. Immagini e conflitto religioso fra i Nahua della Sierra Norte de Puebla (Messico)».

1996

Partecipa al Seminario Internazionale  "Antropología y fin de milenio", tenutosi a Jaca (Aragona, Spagna), dal 21 al 24 marzo, diretto dal Prof. Carmelo Lisón Tolosana (Universidad Complutense, Madrid).

Partecipa al VI Congreso Latinoamericano de Religion y Etnicidad (Bogotà, 3 - 14 giugno) presentando una relazione dal titolo «El vestido de la Virgen. Imagines y conflicto religioso entre los nahuas de la Sierra Norte de Puebla (México)».

1997

- Il 21 gennaio, nell'ambito delle attività didattiche della Università Popolare della Terza Età di Bosa (Nu), tiene una conferenza dal titolo «Saperi e medicine tradizionali: una riflessione comparativa».

- Partecipa al Convegno antropologico su "Usi e costumi sammarchesi" tenutosi il 4 settembre e organizzato dal Comune di San Marco dei Cavoti (BN), presentando una relazione dal titolo "Il sistema medico tradizionale".

- Partecipa al Convegno Interdisciplinare "El Silencio de los Jaguares. Culturas, Artes, Neurologías. Más allá de la Ingeniosidad" organizzato dalla Universidad de Nariño e tenutosi a San Juan de Pasto, Colombia, (5-7 novembre), con una relazione dal titolo «El mundo intermedio. Procesos evocativos y dinámicas rituales de la imagen».

- Il 10 novembre tiene una conferenza dal titolo «La imposibile busqueda del significado» presso l'Auditorio dell'Area Cultural del Banco de la Republica di Cali, Colombia.

- Il 12 novembre partecipa, con una relazione intitolata «Algunos acercamientos antropológicos al simbolismo», alla Tavola Rotonda organizzata a Santa Fé de Bogotá dall'Instituto Colombiano de Antropología (ICAN).

- Il 5 dicembre è invitata a partecipare, in qualità di Discussant al Seminario "(Video) Rappresentazione delle feste", organizzato dalla Cattedra di Antropologia Culturale dell'Università "La Sapienza" di Roma, presso il CATTID (Centro per le Applicazioni della Televisione e delle Tecniche di Istruzione a Distanza).

1998

- Il 27 febbraio tiene una conferenza dal titolo «Mayordomías e sistema di cargos nella Sierra Norte de Puebla, Messico: aspetti teorici ed empirici» presso l'Università degli Studi di Perugia, nell'ambito delle attività didattiche dell'Istituto di Etnologia ed Antropologia Culturale.

- Partecipa alla Tavola Rotonda "Le Americhe nel mondo, il mondo nelle Americhe: dinamiche migratorie tra ricerca per la sopravvivenza e spinte dell'utopia", presieduta dal Prof. Tullio Seppilli, all'interno del XX Convegno Internazionale di Americanistica, tenutosi a Perugia, 8-10 maggio.

- Il 14 novembre è invitata dall’Archeo Club a tenere una conferenza dal titolo “L’antico Messicoe la civiltà maya” presso la Sala J.P. Velly a Formello.

2000

Partecipa all’ VIIICongresoLatinamericano sobre Religión y Etnicidad (Padova, 30 giugno – 5 Luglio) con una relazione dal titolo: «El vestido de la Virgen. “Ritualidad religiosa” e “identidad étnica” entre Nahuas y Mestizos de la Sierra Norte de Puebla (México)”».

2002

- Partecipa al Convegno–Seminario La Giudaica. Tra Sacralità e Teatralità (Laino Borgo, 28 marzo 2002) presentando una relazione dal titolo «Le lacrime, il sudore di sangue. Annotazioni etnografiche intorno alla Giudaica di Laino Borgo».

- È invitata al Convegno “Antropología: Regionalismo y Nacionalismo” (Murcia-Los Alcázares, 23-27 settembre) nel quale presenta una relazione intitolata “Una Tierra Nueva. Fiesta patronal, territorio e ‘identidad’ en la Sierra Norte de Puebla, México”.

2014

Partecipa al Convegno “Le Terapie Integrative in Oncologia. Soluzioni per potenziare la cura e il benessere della paziente con tumore del seno”, Roma, 10 maggio, Policlinico A. Gemelli, con una relazione dal titolo L’importanza dell’approccio olistico nella malattia”.

ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI

1988

Spiriti, santi e "buonsenso": ideologia e prassi di alcuni guaritori in una valle dell'alto Sannio. L'Uomo, I n.s., nn.1/2: 191-219.

1991

Il sapere ed il potere terapeutico. Maghi, guaritori e pazienti in un contesto rurale dell'Italia meridionale. Tesi di Dottorato di Ricerca in Scienze Etnoantropologiche, III Ciclo. Roma: Università "La Sapienza".

1993a

"The Powerful and Perilous Text. Symbolism of the Book in a Village of Southern Italy", in The Sociology of Sacred Texts, a cura di J. Davies e I. Wollaston,  pp. 63-71. Sheffield: Sheffield Academic Press.

1993b

"Estamos aquí para cumplir". L'esercizio della mayordomía a Santiago Yancuictlalpan(Sierra Norte de Puebla, Messico). L'uomo, vol.VI, n.s., 1:3-35.

1994

Modelos ideologicos y ejercicio del poder en el sistema de cargos en una comunidad de la Sierra Norte de Puebla, México. La Palabra y el Hombre, 90: 77-101.

1996a

Los tiempos de la fiesta. Estructura ritual y valencias simbólicas del culto a Santiago Matamoros (Sierra Norte de Puebla, México), in Procesos de escenificación y contextos rituales, a cura di I. Geist, pp. 179-200. Mèxico: Editorial Plaza y Valdes.

1996b

"Danza de "conquista", danza de resistencia. Sincretismo y conflictos etnicos en una representación coreográfica indígena de moros y cristianos (México)", in Estudios sobre el sincretismo en América Central y en los Andes, a cura di B. Schmelz e N. Ross Crumrine, pp. 93-177. Bonn: Holos. 

1996c

Algunas reflexiones sobre la percepción de la historia entre los nahuas de la Sierra de Puebla (México). Revista de Antropología Social, 5: 39-64. (Ripubblicato nel 1997 in Religión y Etnicidad en América Latina, a cura di G. Ferro Medina, Tomo III, pp. 67- 86. Santafé de Bogotá: Instituto Colombiano de Antropología).

1996d

L'attività etnologica di un maestro: Italo Signorini (1935-1994). Lares, LXI, 4:613-620.

1996e

Percepción del tiempo, espacio social y poder simbólico: los procesos performativos en la costrucción de la identidad (entre estructura y representación). Cuicuilco, vol 2, n. 6: 103-120.

1997

(a cura di) "Introduzione" alla sezione  monografica: "Nuove forme di religiosità in America Latina: una prospettiva antropologica". Thule, 2/3: 15-28.

1998

"La imposible búsqueda del significado. Una reflexión crítica sobre acercamientos antropológicos al simbolismo”in El Silencio de los Jaguares Culturas, Artes, Neurologías. Más Allá de la Ingeniosidad, a cura di  Bruno Mazzoldi S., pp. 50-81.  San Juan de Pasto (Colombia): Universidad de Nariño. 

2000a

“O Retilio”, ovvero la prova impossibile. Il libro, l’autore, il mito. Lares, anno LXVI,  n. 3: pp. 415-453.

2000b

El vestido de la Virgen. “Ritualidad religiosa” e “identidad étnica” entre Nahuas y Mestizos de la Sierra Norte de Puebla (México). Anthropologica, n. 18: 117-130(Rivista del Dipartimento di Scienze Sociali della Pontificia Universidad Católica, Lima, Perú; ripubblicato anche in C.V. Zambrano (a cura di), Epifanías de la etnicidad. Estudios antropológicos sobre vírgenes y santos en América Latina. Santa Fé de Bogotá, Corporación Colombiana de Investigaciones Humánisticas, Humanizar, 2002, pp. 167-180).

2006

“Una Tierra nueva. Festa patronale, territorio e “identità” nella Sierra Norte de Puebla, México”, in Festa viva. Tradizione, territorio, turismo, a cura di Laura Bonato, pp. 285-297. Torino: Omega Edizioni.

2007

“Le lacrime, il sudore di sangue. Annotazioni etnografiche intorno alla Giudaica di Laino Borgo”, in F. Faeta e A. Ricci (a cura di) Le forme della festa. La della Settimana Santa in Calabria: studi e materiali, pp. 39-84. Roma: Squi[libri].

2010a

“Appunti per una fisiosemantica delle emozioni”, in L. Lombardi Satriani (ed.), RelativaMente: nuovi territori scientidfici e problematiche antropologiche, pp. 140-148. Roma, Armando Editore, 2010.

2010b

“La vita era altrove? Derive antropologiche in un liceo classico intorno al 1968”, con Massimo Libardi, Alessandro Fontanari, Giulio Bazzanella, in Il ’68 e gli antropologi. Ricordi con rabbia e senza nei 40 anni del Museo di San Michele. Per Diego Carpitella, Tullio Tentori, Carlo Tullio Altan. SM Annali di San Michele 23/2010, pp. 127-140.

2014

Dagli antenati ai martiri: il potere di guarigione degli spazi sacri, in A. Interguglielmi, F. Serra, P. Burdi (eds.) La guarigione: un percorso spirituale, pp. 81-118. Roma, Santa Francesca Romana , 2014.

2015

“In tempestoso mare un’ornata nave”. Breve nota a margine del manoscritto di Donna Constantia Jordano”, in A.Cavallini, Voci e vicende delle Donne Monache “dlu Junnu”, pp. 15-17. Monte Sant’Angelo, Edizioni della Confraternita della SS. Trinità, 2015.

s.d.a

Santa Reparata, ovvero l'impossibile seduzione. Religiosità "popolare" e pratiche terapeutiche nel Beneventano. Dattiloscritto.

s.d.b

Tra corpo e persona. Una ricerca etnomedica nel Sannio beneventano. Dattiloscritto.

s.d.c

Inpatient’s Eyes: Holistical Approach As Strategical Asset. Dattiloscritto

 

TRADUZIONI,  RECENSIONI, RASSEGNE

1987

Traduzione del IXo Capitolo: L'antropologia nel mondo contemporaneo, pp. 345-363 di I.M. Lewis, Prospettive di antropologia. Roma: Bulzoni. (Social Anthropology in Perspective. London: Penguin Books, 1976).

1989a

Recensione di P. Apolito, Dice che hanno visto la Madonna. Un caso di apparizione in Campania. Bologna: Il Mulino, 1990. L'Uomo, vol. II, n.s., 2: 267-270.

1989b

Recensione di R.M. Bell, La santa anoressia. Digiuno e misticismo dal medioevo ad oggi. Bari: Laterza, 1987. L'Uomo, vol. II, n.s., 2: 270-272.

1989c

Il fermento divino. Nuove Effemeridi, anno II, n.8: 5-7.

1990

La "cultura mestiza". Un colloquio internazionale. La ricerca folklorica, 21: 129-133.

1994

Recensione di M. Douglas, Credere e pensare. Bologna: Il Mulino, 1994. L'Uomo, vol. VII, n.s. nn.1/2: 303-305. 

1995

"La cultura plural. Reflexiones sobre dialogos y silencios en Mesoamerica". Un simposio internazionale in onore di Italo Signorini. Ossimori, vol. VII: 110-114.

1996

(con Alessandro Lupo) Traduzione di "Cognitive influences on choice of medical treatment: the case of the Huaves of the Isthmus of Tehuantepec (Oaxaca, Mexico)" di Italo Signorini. Antropologia Medica, 1-2: 127-140.

1997a

Rassegna sul VI Congresso latinoamericano di religione ed etnicità. Thule, 2/3: 329-331.

1997b

L’insostenibile peso delle diversità. Sguardi all’interno del VI Congresso latinoamericano di Religione e Etnicità. Ossimori 9/10: 151-154.

1998

VI Congreso Latinoamericano de Religión y Etnicidad. Antropologia Medica, 5-6: 289-290.

Sky Bet by bettingy.com