Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento del sito stesso.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

PRESUNZIONE - una pagina di Fernanda Pivano in GRANDI FESTE

 

 

Presunzione

Gli analisti la chiamano (chi a mano)

un bel modo di non farsi capire

e di giustificare chi rompe i coglioni

perché si convince di essere un altro.

Accetterà di parlare dell’ “ombra”

ma troverà sempre scuse e pretesti

per rifiutare (ri fiutare)  consigli ed esempi.

Vuol stare solo coi suoi dipendenti il padrone delle ferriere

per potersi sentire che tutti siano cretini.

Ora pensa E' convinto che solo lui sa può maneggiare il destino

e a chi lavora per lui dà umiliazioni penose,

incapace di gratitudine,

perverso nel cercare affetti difetti

allontanando chi gli vuol bene e vorrebbe aiutarlo

e poi soffrendo di essere solo.                     

Che fare per lui nella sua ostinazione?

non serve parlargli, non serve sgridarlo

come il bambino che è diventato,

ma senza innocenza

bambino perverso contro se stesso,

senza saperlo, abbandonato da dio.

Oh dio dell’amore, non dimenticarti di lui

che più di tanti ha bisogno di te:

insegnagli ad essere umile, unica arma incruenta

che gli darà gioia e fiducia in se stesso

quando imparerà a dire grazie

a non odiare (o di are) nessuno

a amare i compagni di viaggio

che hanno bisogno di lui come lui lo ha di loro.

                                          Fernanda Pivano

 

 




 

 

Sky Bet by bettingy.com